Tesla, il dettaglio non è stato notato dai progettisti: la stampa è furiosa

Problemi in casa Tesla, con un dettaglio incredibile che sembra essere sfuggito all’occhio dei progettisti della casa americana.

In questi anni è diventata sempre più evidente la crescita della produzione di auto elettriche in tutto il mondo, con la Tesla che non è più di certo l’unica grande produttrice. Il colosso americano infatti ha dimostrato di essere il primo a lanciarsi nella creazione di auto di lusso a impatto zero, ma ora la concorrenza è spietata.

Tesla Cybertruck problemi luci freni
Tesla, la stampa è furiosa (electricmobility.it)

Per questo motivo è importante che ci sia un’attenta produzione per quanto riguarda i nuovi modello e soprattutto che nulla sia lasciato al caso. In questi anni infatti la Tesla ha iniziato a ricevere delle forti critiche soprattutto perché molti modelli presentavano una serie di problemi dopo soli tre anni.

Questo è legato al fatto che la Tesla sta cercando di diventare un punto di riferimento non solo per quanto riguarda le auto elettriche, ma anche per le migliorie tecnologiche. Ecco allora come mai spesso accadono dei ritardi nel lancio di un nuovo modello, con uno di quelli che ormai è sulla bocca di tutti è che il Cybertruck.

Si tratta di quella che per molti sarà una delle automobili in assoluto più rivoluzionarie del mondo, ma a quanto pare ci sono già alcuni problemi che sembrano essere sfuggiti ai progettisti. Se dovesse essere confermato, come riporta thedrive.com, per la Tesla sarebbe ancora una volta un duro colpo per la propria produzione.

Tesla Cybertruck: si spegne una luce durante la frenata

Ormai il 30 novembre è sempre più vicino è c’è davvero tanta curiosità per poter vedere finalmente in strada la Tesla Cybertruck. Sarà importante per Elon Musk e soci far sì che il modello in questione possa entrare a far parte del mercato mondiale, soprattutto perché deve cercare in ogni modo di mettere a tacere le varie accuse nei suoi confronti.

Tesla Cybertruck problemi luci freni
Tesla Cybertruck (Tesla Press Media – electricmobility.it)

Una delle ultime deriva dal fatto che negli Stati Uniti è stato avvistato un modello di Cybetruck in strada per ovviare gli ultimi test. Da quello che si evince da un video pubblicato su Twitter, si può notare come nel momento in cui l’automobile è costretta a frenare, allo stesso tempo si spegne la luce posteriore sinistra. Non è un problema legato alla lampadina, infatti non appena avviene la svolta a destra, ecco che questa magicamente riappare in tutta la propria luminosità.

Non si capisce inoltre come tutto ciò possa avvenire, considerando infatti come la Tesla Cybertruck in realtà presenti solo un lungo anale posteriore che si estende in tutta la zona posteriore del veicolo. Peccato però che alcuni dei quadrati che dovrebbero illuminarsi nel momento in cui avviene la frenata, questi non rispondono come dovrebbero.

A quanto pare però la Federal Motor Vehicle Safety Standard, FMVSS, non avrebbe nulla in contrario di fronte a questo problema che non è segnato come illegale. Risulta però molto strano che nessuno in casa Tesla si sia accorto di questo problema, per quanto sembra difficile credere che sia una scelta voluta. Chissà se questa auto non possa risultare innovativa al punto tale da cambiare anche la legge a riguardo.

Impostazioni privacy