Incidente Tesla, è ufficiale la condanna: cosa è accaduto in Cina

Incredibile evento accaduto in Cina con la Tesla protagonista e con la condanna che ha portato fine a una lunga diatriba legale.

La Tesla è da tempo uno dei marchi più conosciuti e ammirati in tutto il mondo, con il colosso americano che ha dimostrato di potersi imporre sul mercato grazie a delle automobili prestazionali e a impatto zero. Proprio per questo motivo non deve sorprendere se in Cina sono tra le vetture più apprezzate, con la nazione asiatica che è tra le più sviluppate per quanto riguarda le auto a impatto zero.

Tesla causa incidente Cina morte
Tesla, la condanna in Cina è ufficiale (electricmobility.it)

Il motivo è prettamente legato al fatto che le materie prime per poter creare le batterie sono facili da recuperare in Cina e dunque si ha modo anche di mantenere i costi abbastanza contenuti. Questo ha fatto sì che la Tesla Model 3 sia prodotta nella gigafactory di Shanghai e sia una delle vetture che ha maggiore successo sul mercato.

La Cina dunque è in crescita e una delle auto Tesla che è prodotta in questa nazione, seppur solo in piccola parte, è anche la Model Y. Siamo di fronte in questo caso a una vettura da 475 cm di lunghezza, una larghezza di 192 cm e un’altezza di 162 cm, il che la porta a essere una cinque posti comoda e spaziosa.

Non si fa di certo disprezzare per quanto riguarda il motore elettrico, con quest’ultimo che presenta un’erogazione massima di 325 cavalli. Bene anche per quanto riguarda l’autonomia, con la Tesla che dichiara che l’auto può rimanere in strada per un totale di 455 km. Il costo in Italia di questa vettura è di 47.978 Euro, ma di recente in Cina non sono mancate le polemiche.

Tesla vince la causa: multa per l’influncer

Nel 2022 in Cina si è concretizzata una tragedia, con una Tesla Model Y che si era schiantata a una velocità di ben 164 km/h. Il riusltato finale è stato drammatico perché al termine dell’impatto sono morte due persone e altre tre sono rimaste gravemente ferite e al volante di questa Tesla vi era un influncer che ha denunciato l’azienda statunitense, come riporta Bloomberg.

Tesla causa incidente Cina morte
Tesla Model Y (Tesla Media Press – electricmobility.it)

Il motivo era legato al fatto che secondo lui l’auto era malfunzionante ed è solo per quello che non è riuscito a controllare il veicolo. Questo ha comportato una lunga indagine forense per capire se effettivamente si potessero riscontrare dei problemi meccanici al veicolo, ma alla fine si è potuto constatare che non vi era nulla di guasto.

A valutare i fatti ci ha pensato una giuria compasta da un totale di 12 persone e alla fine a vincere la causa è stata propria la Tesla. Il tribunale ha valutato che le colpe sono unicamente da attribuirsi a una guida scellerata da parte del proprietario della Model Y, con la sanzione che è stata duplice.

Da un lato dovrà pagare al colosso americano un totale di 30 mila Yuan, circa 3500 Euro, ma soprattutto dovrà pubblicare un video su Douyin, il social cinese corrispondente a Tik Tok, nel quale chiede pubblicamente scusa alla Tesla. Una sanzione che mette fine a una brutta vicenda per Elon Musk e soci.

Impostazioni privacy