“Sarà boom”: cosa sta succedendo nel mercato dell’auto elettrica

Le auto elettriche rappresentano il futuro ma non sempre queste riescono ad essere alla portata di tutti: si lavora perciò su una svolta.

Le auto elettriche vogliono essere sempre di più la rappresentazione del futuro. Il cambiamento climatico sta gravando decisamente tanto sul mondo in cui viviamo e l’impatto zero, a livello di emissioni, è il traguardo per cui si deve continuare a lavorare costantemente. Non sempre questo tipo di auto è però accessibile a tutti e proprio su questo fattore si sta lavorando. Ci si prepara perciò a un nuovo boom di vendite.

Boom auto elettriche entro il 2035
Le novità sulla vendita di auto elettriche: ci si aspetta un nuovo boom (Canva) – Electricmobility.it

Per approcciare con il mondo dell’elettrico sempre più persone stanno acquistando o pensando di acquistare monopattini, bici, scooter, auto e simili funzionanti con questa nuova tipologia di mobilità. Le automobili sono fondamentalmente i mezzi di trasporto con il prezzo più alto sotto questo punto di vista. Ma si sta lavorando proprio per cercare di abbassare i prezzi in generale.

Intanto, in Italia ma non solo, sempre più spesso sono messi a disposizione degli acquirenti incentivi e bonus per dare una mano nell’acquisto di questa tipologia di mezzo di trasporto. Ma nel frattempo si sta lavorando anche sull’abbassamento dei costi delle batterie. È questo infatti il fattore che maggiormente va a gravare sul prezzo finale.

Auto elettriche, i costi delle batterie sono destinati a scendere. La data del 2035 rassicura i potenziali clienti

Se si vanno ad analizzare i dati ci si rende conto che la domanda per informarsi su un potenziale acquisto di una macchina elettrica c’è. Anzi, in tanti giorno dopo giorno si stanno informando sui costi e la possibile spesa stimata. Però poi una volta conosciuto il prezzo, che a primo impatto appare ovviamente alto, in molti si tirano indietro. Tra l’altro questo è un tipo di tecnologia emergente che, seppure in grado di compiere passi da gigante, non fa stare tranquillo un possibile acquirente che è chiamato a investire una cifra considerevole. Detto ciò, tuttavia, una rivoluzione in questo senso sembrerebbe essere sempre più vicina! E riguarda da vicino proprio la batteria, cuore pulsante di queste auto.

Boom auto elettriche entro il 2035
Boom di vendita delle auto elettriche: il costo delle batterie scenderà entro il 2035 (Canva) – Electricmobility.it

La speranza di chi vuole acquistare un’auto elettrica ma anche di chi vorrebbe riuscire a venderla con meno sforzi di quelli attuali risiede nella fatidica data del 2035. L’Unione Europea ha infatti stabilito dei paletti che i diversi paesi devono raggiungere entro quell’anno per puntare a una viabilità sempre più a impatto zero. E tra questi paletti c’è anche la riduzione dei costi delle stesse batterie. Più questi scenderanno e più sarà percò boom di vendite! Non resta che attendere, manca sempre meno.

Impostazioni privacy