Auto elettriche ricaricate con pannelli solari, è possibile? I numeri sono esorbitanti

Le auto elettriche potranno essere ricaricate con l’ausilio dei pannelli solari: i numeri a dimostrazione di ciò sono davvero incredibili.

L’ideale per coloro che posseggono una vettura elettrica sarebbe anche predisporre di uno spazio privato per poter ricaricare la vettura. Piuttosto che una colonnina, il sistema più facile e green in assoluto sarebbe possedere dei pannelli atti alla ricarica. Tuttavia, è necessario capire quanti di questi sono necessari a completare l’operazione e in tempi accettabili.

Pannelli solari come fonte di ricarica per l'auto elettrica
Pannelli solari come fonte di energia per l’auto elettrica: i dettagli (ANSA) – electricmobilty

Chiaramente non c’è una risposta univoca, perché molto dipende anche dalla capacità della batteria dell’auto elettrica che si possiede o che si acquisterà, ma ‘TuttoEnergia’ ha presentato una stima, secondo un calcolo interessante. Considerato che una vettura elettrica consuma tra i 14 e i 21 kWh ogni 100 km, con una batteria da 50 kWh occorrono circa 2.205 kWh per garantirsi 15.000 km l’anno.

Ciascun pannello solare ha una possibilità che va dai 150 ai 500 W a seconda chiaramente del posto e delle ore di esposizione al sole. Quindi se la batteria è da 50 kWh, allora servono almeno 5 pannelli che producano un totale di 450 kWh per i 15.000 km annui.

Pannelli solari per ricaricare l’auto elettrica: quanti ne servono?

Chiaramente ai kWh necessari per l’auto vanno sommati quelli che servono per uso domestico, quindi per l’energia in casa. Di conseguenza è importante fare una sorta di somma e poi rivolgersi a degli esperti per l’installazione al fine di capire quale tipo di impianto faccia al caso di ciascuno e delle esigenze che ha. Passiamo a un esempio pratico nel caso in cui si possegga una nota vettura elettrica, quale una Tesla Model 3.

Pannelli solari per la ricarica dell'auto: i consigli
Consigli per ricaricare l’auto elettrica coi pannelli solari (ANSA) – electricmobility

La vettura dell’azienda di Elon Musk può possedere una batteria da 60 kWh. In questo caso per un anno intero bisogna calcolare 2.500 kWh per dodici mesi e quindi almeno 6 pannelli solari installati, a patto che producano 500 kWh l’uno. A ciò vanno poi sommati quelli che servono per l’energia in casa. Il costo per i pannelli per l’auto si aggirerebbe fra i 550-650 euro a pannello. Se invece si guida una Nissan LEAF con 40 kWh di batteria, allora si può ridurre di un’unità e passare a 5 pannelli da 400 kWh l’anno. Il prezzo sarebbe di poco inferiore: 450-550 euro per ciascun pannello. Inutile pensare a batterie più grandi di 64 kWh in casa, è sconsigliato. Si può sempre prediligere un impianto calibrato per 60 kWh con tempi di ricarica più lunghi.

Impostazioni privacy