Stellantis contro Tesla: è guerra mondiale, le dichiarazioni di Tavares

Carlos Tavares ha rilasciato delle affermazioni che hanno fatto discutere, con Stellantis che lancia il guanto di sfida contro la Tesla.

Ancora una volta il mondo dei motori è prossimo a sfidarsi, con il Gruppo Stellantis che non vede l’ora di poter mettersi in confronto con la Tesla. Stiamo parlando di due grandi novità degli ultimi anni, con il Gruppo italo francese che ha saputo unire una serie di aziende storiche, mentre la ditta americana è il nuovo che avanza.

Stellantis Tesla guerra Tavares dichiarazioni
Carlos Tavares, la guerra tra Stellantis e Tesla (Ansa – electricmobility.it)

Nessuno ormai mette in discussione il fatto che la società con CEO Elon Musk sia il grande punto di riferimento per chiunque per quanto riguarda la produzione elettrica. Il colosso a stelle e strisce ha dimostrato che era possibile dare vita a delle auto che potevano essere sportive e prestazionali, ma allo stesso tempo anche a impatto zero.

Proprio per questo anche Stellantis, e molte altre aziende, hanno capito che questo sarebbe stato il futuro e soprattutto la giusta strada da percorrere. Lo ha spiegato anche il CEO di Stellantis, ovvero Carlos Tavares, con quest’ultimo che ha evidenziato come un sensibile sviluppo della gamma elettrica è di vitale importanza.

Questo però significa mettersi l’uno contro l’altro tra Stellantis e Tesla, perché non ci sono dubbi che nel momento in cui si amplia sempre di più la gamma a impatto zero si deve fare i conti con il colosso statunitense. Tavares non ci ha pensato minimamente nel nascondere le proprie intenzioni, tanto è vero che di recente ha rilasciato una conferenza stampa alla Goldman Sachs che ha fatto davvero molto discutere.

“Combattiamo frontalmente Tesla”: Tavares non si nasconde

L’intento del Gruppo Stellantis è indubbiamente quello di ampliare sempre di più i propri orizzonti in tutto il mondo, motivo per il quale è giunto il momento di dare vita a ben 75 nuove automobili elettriche entro il 2030. Si tratta di una decisione che ha dell’incredibile e che mette in evidenza con sia chiara e netta la volontà del Gruppo di imporsi in questo settore.

Stellantis Tesla guerra Tavares dichiarazioni
Carlos Tavares (Ansa – electricmbility.it)

Tavares dunque non ha nascosto che si tratterà di una vera e propria guerra contro Tesla e non solo. “Dobbiamo fare in modo che si possa combattere frontalmente Tesla, soprattutto per quanto riguarda le vendite in Europa. Abbiamo inoltre intenzione di portare auto cinesi in Europa e se la crescita delle vetture elettriche sarà regolare, allora chi non sta ottenendo risultati con le auto a impatto zero tra poco avrà dei problemi”.

Dunque Stellantis ha capito che il modo migliore per mettersi in evidenza nel futuro mercato automobilistico è quello di progettare quante più vetture possibili a impatto zero e a basso costo. Il rinnovamento passa infatti anche dalla volontà di migliorare sempre di più i modelli elettrici, perché nessuno nega il fatto che si debba ancora fare molto in questo settore.

A quanto pare le novità riguarderanno anche l’abbassamento dei prezzi, motivo per il quale si cercherà di legare con il mondo dei veicoli cinesi. Stellantis comunque rimane uno dei grandi punti di riferimento della realtà automobilistica e dunque sarà interessante conoscere le novità future.

Impostazioni privacy