Tesla entra nel mondo del fitness; il brevetto lascia poco all’immaginazione

Avreste mai pensato di avere per le mani degli accessori per il fitness con il marchio di Tesla sopra? Presto potrete usarli davvero! 

Chi possiede un’azienda, magari legata proprio al mondo del fitness, sa che è con gli accessori apparentemente più “stupidi” che si fa in realtà una vera barca di soldi! Pensate ai tanti gadget per esempio prodotti anche dalle case che si muovono nel mondo dei motori. Aziende come Ferrari e Lamborghini hanno una tale richiesta di accessori legati alle loro vetture da aver aperto vere e proprie linee di abbigliamento!

Elon Musk allenamento
La rivoluzione di Elon Musk…nel mondo del fitness! (Ansa) – Electric Mobility.it

Questa cosa la sa bene anche Elon Musk che però non ha mai lanciato linee di abbigliamento o progetti un po’ più impegnati, si è sempre limitato a fare leva sulla sua enorme popolarità – o su quella di Tesla per quello che vale – per vendere accessori di discutibile utilità ai suoi clienti. Ricordate il cosiddetto Cyberwhistle che Musk consigliava di comprare al posto del nuovo iPhone di Apple ad esempio? Presentato nel 2021 questo fischietto costava la bellezza di 60 Dollari!

Bene, ad oggi, Musk ci sta riprovando con un prodotto molto più di “nicchia” ispirato sempre al suo amato pick-up, le cui caratteristiche stanno lentamente venendo a galla ora che il mezzo è stato ufficialmente presentato ai futuri clienti. Diciamo soltanto che se vi allenate in sport di combattimento, questo accessorio potrebbe fare a caso vostro.

Datemi un martello

Secondo quanto riportato da Carscoops, qualcuno in Tesla avrebbe presentato e depositato un brevetto per un accessorio noto come Cyberhammer, letteralmente “martello cibernetico”. Non si tratterebbe però di un oggetto per la casa, magari per appendere una bella foto della vostra Tesla nel salone per dare il benvenuto agli ospiti. Si tratta dell’ennesima stranezza di Musk!

Tesla Cyber Hammer
Cyberhammer, sarà così? (YouTube) – Electric Mobility.it

Stando alle poche informazioni disponibili su questo prodotto sembra si tratti di un attrezzo per il fitness. In effetti, in alcune palestre e soprattutto in quelle dove ci si allena per le arti marziali miste, si usano realmente martelli pesanti per colpire dei copertoni con ampi movimenti delle braccia, un esercizio per aumentare la forza di specifici gruppi muscolari. Insomma, il Cyberhammer potrebbe essere proprio questo.

Certo, forse un tappetino con il disegno del camion di Musk sarebbe stato più discreto. O magari una bella kettleball a forma di Tesla Model S; ma sappiamo bene che a Musk niente piace più della spettacolarità, oltre al guadagno facile grazie ad accessori molto strambi. Chissà quale sarà il prezzo di mercato di questa nuova trovata.

Impostazioni privacy