Colonnine sul posto di lavoro: così l’elettrico diventa facile e risparmioso

Come faranno a lavorare le persone che vanno sul posto di impiego con l’automobile elettrica? Presto detto, con questa soluzione si può fare davvero. 

In futuro ormai è chiaro che le automobili saranno elettriche, se non tutte almeno la buona parte nel frattempo che incentivi e progetti statali riescono a “fare fuori” tutti i modelli inquinanti ancora in circolazione, anche se su questo punto siamo ancora in alto mare a giudicare dai dati che arrivano dal nostro paese. Ma andiamo avanti.

Ricarica in auto
Ora puoi ricaricarla a lavoro! (Canva) – Electric Mobility.it

Uno dei problemi che i posti di lavoro in generale, di qualsiasi tipo essi siano ovviamente, dovranno affrontare sarà la ricarica coordinata di tantissimi veicoli nei loro parcheggi. Qualsiasi punto dove tanti lavoratori si radunano, auto elettriche al seguito, dovrà essere fornito di una serie di colonnine per la ricarica così da non lasciare le vetture scariche e senza una stazione per rifornirsi la batteria mentre i dipendenti sono impegnati a lavoro.

Alcune aziende stanno già studiando una soluzione, ad esempio, ci sono marchi come BMW e Porsche che hanno già accordi vantaggiosi con certe compagnie per fornire ai loro clienti una stazione di ricarica ovunque essi vadano. Ma sono le sedi di lavoro a doversi preoccupare dei dipendenti e qualcuno, ha mostrato di tenerci più di altri. Ecco come ricaricare l’auto a lavoro, in un futuro non tanto lontano.

Addio alle preoccupazioni

Un problema come questo interessa direttamente gli Stati Uniti, enorme paese con centinaia di milioni di abitanti in cui il lavoro è parte centrale della vita di tantissimi cittadini. Ecco perchè ditte come la Puget Sound Energy stanno già lavorando per far si che i lavoratori trovino sempre una stazione sicura dove ricaricare la loro vettura mentre lavorano.

Automobile colonnina ricarica
Ecco come puoi ricaricarla (Canva) – Electric Mobility.it

Secondo uno dei dirigenti del marchio Malcolm McCulloch è proprio tramite il lavoro che le auto elettriche possono diventare più popolari: “Vogliamo fornire la possibilità di ricaricare le vetture alle persone che prendono l’auto per fare il tragitto casa lavoro ogni santo giorno entro il 2030, questo è il nostro obiettivo”, spiega il responsabile dell’azienda che sta già lavorando affinché nello stato di Washington ci siano colonnine in ogni posto di lavoro.

Come sempre l’obiettivo dell’azienda è solo un piccolo step in una serie di passaggi che renderanno gli Stati Uniti più ecologici molto in fretta: “Sembra che i trasporti per il lavoro costituiscano il 45% delle emissioni inquinanti. Dobbiamo abbattere questo numero, possiamo risparmiare anche fino a un milione e mezzo di litri di carburante”, conclude McCulloch esponendo il progetto.

Impostazioni privacy