Vespa elettrica, colpo sotto la cintura: risvegliata la rivale storica

La Vespa è da sempre lo scooter per eccellenza, ma ora dovrà subire l’attacco di una sua storica rivale che lancia un modello pazzesco.

Se c’è uno scooter che ha dimostrato nel corso del tempo di poter rimanere apprezzato e amato come pochi altri in Italia e nel mondo, quello è indubbiamente il modello della Vespa. Si tratta di una moto che si lega con un filo diretto e indissolubile con la storia del Belpaese post Seconda Guerra Mondiale.

Lambretta Elettra colpa Vespa Piaggio elettrica
Vespa, duro colpo (electricmobility.it)

Corradino D’Ascanio vide in questo innovativo mezzo di trasporto un modo per poter far dimenticare agli italiani le sciagure della guerra. Una due ruote adatta per muoversi in città e nei paesi, con spostamenti di piccola portata che potevano così avvenire comodamente a bordo di uno scooter non solo affascinante, ma anche molto elegante.

Nella storia sono tantissimi i modelli di Vespa che sono nati e il suo nome è diventato talmente importante che questa è diventata un distaccamento della Piaggio. Queste moto hanno dunque una vita e una crescita propria, con questo scooter che però ha sempre avuto una concorrenza spietata da parte di varie aziende.

In questi anni è la Honda che sta mettendo in crisi la Vespa, con la SH 125i che è lo scooter più venduto in tutta Italia. Se c’è però qualcuno che da sempre è considerato come la nemesi della Vespa quella è la Lambretta. La nota azienda ha potuto riprendersi dopo anni molto complicati e in occasione dell’EICMA 2023 ha messo in mostra un nuovo scooter dalle prestazioni eccellenti e con una novità che ha conquistato tutti quanti.

Lambretta Elettra: la novità a EICMA 2023

A quanto pare la Lambretta torna sul mercato e fa sul serio, lanciando così il guanto di sfida nei confronti della Vespa. Ecco dunque che nel più importante evento motociclistico è stata presentata la Lambretta Elettra, un modello che sarà messo in vendita nelle concessionarie dal 2024.

Lambretta Elettra colpa Vespa Piaggio elettrica
Lambretta Elettra (EICMA Press Media – electricmobility.it)

Si tratta di un ringiovanimento del modello classico e storico della Lambretta, con il design che è molto accattivante. L’altezza della sella è di 78 cm dal terreno e il peso complessivo di questa due ruote tocca i 135 kg. Ciò che però rappresenta in assoluto la più grande novità attorno a questa moto è sicuramente il fatto che si sia trasformata in elettrica.

Al suo interno una powertrain che presenta una potenza che varia tra i 4 kW e gli 11 kW, con la possibilità così toccare un picco di velocità pazzesco di ben 110 km/h. Numeri che la portano a essere paragonata così a uno scooter da 125 di cilindrata e che inoltre la si può guidare in varie modalità. La Lambretta Elettra presenta infatti lo stile Eco, il Ride e anche lo Sport.

Niente male anche per quanto concerne l’autonomia, con questa moto elettrica che in strada può rimanere per un totale di 127 km, nel caso in cui la velocità media fosse di 40 km/h. Nel caso in cui si toccassero gli 80 km/h, ecco allora che il totale andrebbe sui 60 km tra una ricarica e l’altra, numeri che rendono già amatissima questa Lambretta a impatto zero.

Impostazioni privacy