Fiat 600 ibrida, inizia la vendita: promozione da urlo, boom di ordini

La Fiat 600 è un modello che è stato da poco svelato, ed ora è tutto pronto per la vendita. Ecco i dettagli.

Il 2023 è stato un anno carico di novità per il marchio Fiat, che il 4 di luglio ha messo al mondo la nuova 600 e la minicar Topolino. Non potevano esserci due modelli più all’antitesi tra di loro, dal momento che la prima è un SUV di Segmento B, pensato per chi vuole dei buoni spazi a bordo, ma che non imponga dimensioni troppo grandi tali da rendere complicata la guida della vettura in città.

Fiat partono le vendite della 600
Fiat 600 in mostra (ANSA) – Electricmobility.it

La 600 è stata offerta sin da subito in versione elettrica, chiamata, più precisamente, 600e, con prezzi compresi tra i 35.000 ed i 39.000 euro, una spesa che oggettivamente è molto elevata. Molto più conveniente la Fiat 600 Hybrid, che ora è in vendita e che può essere una vera e propria svolta per il marchio di Torino. Andiamo a dare un’occhiata a come acquistarla ed ai prezzi.

Fiat 600, ecco la notizia che tutti aspettavano

Pochi mesi dopo rispetto al lancio della 600e full electric, la Fiat ha lanciato anche la 600 Hybrid, vale a dire quella dotata del motore termico associato alla parte elettrica. Il design è esattamente lo stesso, così come le dimensioni, con una lunghezza di 4,17 metri, carrozzeria a 5 porte ed un bagagliaio da 385 litri.

Fiat 600 che prezzo
Fiat 600 pronta per voi (ANSA) – Electricmobility.it

Molto interessante l’aggiunta dei sistemi di Guida Autonoma di Livello 2, a conferma di quanto il gruppo Stellantis sia interessato a questi aiuti, dei quali si sente parlare da diverso tempo. Il motore è un benzina 3 cilindri da 1.2 litri e 100 cavalli di potenza massima, con una batteria agli ioni di litio da 48 Volt.

Il cambio è elettrico ed a doppia frizione a 6 rapporti, con un motore elettrico da 21 kW installato all’interno dell’unità della trasmissione. Il modello base viene a costare 24.600 euro, mentre il prezzo sale a 30.950 euro per quello più elevato, ed è quello che rispecchia l’allestimento definito La Prima. Si tratta di una spesa non di poco conto, ma che è sicuramente più bassa rispetto alla versione full electric.

Infatti, per mettere le mani sulla 600e, come detto, ci vogliono ben 35.950 euro, sino a salire ai 40.950 de La Prima. La Fiat, come sta già facendo per tanti altri modelli, ha pensato ad un’offerta di lancio molto interessante per la 600 Hybrid, nella speranza di ottenere una bella risposta dalla clientela.

Con il contributo di Stellantis Financial Services, ci sarà un anticipo zero e 59 rate da 275 euro l’una. La maxi-rata finale sarà di 11.880 euro, ma come al solito, ci sarà anche la possibilità di non pagare quest’ultima e restituire il veicolo, anche se, in quel caso, occorrerà fare attenzione al chilometraggio massimo, oltre il quale c’è il supplemento di un centesimo per ogni km in più.

C’è da dire che l’offerta appare molto conveniente, ed è una cosa che serve alla casa di Torino. In base alle indiscrezioni, la 600e non ha ottenuto grandi risposte sul fronte degli ordini, ed ora si spera in una migliore risposta per quello che riguarda la versione ibrida che è meno costosa.

Impostazioni privacy