Monopattini elettrici, realtà shock: la grande bufala dell’assicurazione obbligatoria

I possessori di monopattini elettrici saranno chiamati a sottoscrivere un’assicurazione? Finora non c’erano dubbi, ma la realtà sembra essere diversa.

L’opinione che molti utenti hanno in merito ai monopattini elettrici è decisamente discordante. C’è chi li odia, al punto tale da non augurarsi di poterli trovare sul proprio percorso, specialmente quando si trovano in macchina, per timore di comportamenti avventati da parte di chi li guida, che possono poi essere causa di incidente. Altri, invece, sembrano apprezzarne la versatilità e continuano a utilizzarli dopo avere preso familiarità nel pieno della pandemia, quando hanno iniziato a essere diffusi.

Monopattino bufala assicurazione
Due mesi di annunci, non era vero niente – electricmobility.it

Chi ne ha uno, però, non poteva che avere il timore all’idea di dover affrontare l’ennesima spesa, quella prevista per l’assicurazione, di cui si parla da tempo. Il Ministro dei Trasporti Matteo Salvini era infatti intenzionato a renderla obbligatoria, pensando potesse essere una tutela importante un po’ per tutti.

Serve davvero l’assicurazione per i monopattini elettrici?

Molti italiani si trovano alle prese con una serie di spese che si stanno rivelando sempre più difficili da gestire, soprattutto a causa dei tanti aumenti che riguardano molti ambiti. Arrivare alla fine del mese quasi indenni è quasi impossibile, proprio per questo non si può certamente guardare con favore l’introduzione dell’ennesimo salasso, come quello che sembrava profilarsi per i possessori di monopattini elettrici.

Ma sarà davvero così? Fino a poche settimane fa sembravano esserci davvero pochi dubbi sull’obbligo di polizza, nonostante molte compagnie sembravano intenzionate a pensare a una soluzione pari a poche decine di euro. Insomma, si pensava così a una tutela in più, ma senza appesantire le tasche di tante famiglie.

assicurazione monopattini elettrici
Ennesima spesa in arrivo per gli utenti? – Foto | Canva – Electricmobility.it

Ora, però, la situazione sembra essere davvero diversa rispetto a quanto si profilava in un primo momento. Secondo quanto riporta ‘Quattroruote’, si potrà sottoscrivere una polizza per questi veicoli, ma solo in via facoltativa. A metterlo in evidenza è il “Pacchetto Sicurezza” approvato dal Consiglio dei Ministri, che recepisce una direttiva del 2021 di Parlamento e consiglio Ue.

A ognuno la sua scelta

L’assicurazione per i monopattini elettrici avrà quindi la stessa funzione svolta da quella che si sottoscrive per le auto e gli altri veicoli a motori se si decidesse di attivarla: tutelare i clienti in caso di incidente.

La direttiva 2021/2018 Ue consiglia di non includere le bici elettriche fra i veicoli con obbligo di RC, monopattini compresi. Questa idea si basa su un principio ben preciso: il loro funzionamento è dovuto alla forza muscolare delle gambe, aiutate dal motore elettrico, come indicato dalla Confindustria Ancma (Associazione nazionale ciclo e motociclo accessori).

Pur senza esserci un obbligo vero e proprio, sarebbe comunque auspicabile per la sicurezza di tutti sottoscrivere una polizza, in virtù dei tanti incidenti che hanno coinvolto questi mezzi. In un’ottica di convenienza sarebbe bene pensare a una RC Capofamiglia, che copre i danni causati agli altri da qualsiasi componente della famiglia nella vita privata.

Impostazioni privacy