Altro che Toyota e Land Rover: il fuoristrada elettrico che mancava, è pura gioia

Novità importanti nel mondo della mobilità elettrica, con una clamorosa novità che mette in crisi Toyota e Land Rover.

In questi anni si è cercato sempre di più di produrre una serie di fuoristrada che potessero abbracciare quanto più possibile anche la gamma elettrica. La voglia di muoversi facilmente nelle strade più impervie del mondo, senza doverle per forza inquinare è un progetto molto ambizioso che dimostra come il concetto di mobilità sta cambiando a vista d’occhio.

Callum Skye Buggy 4x4 Toyota Land Rover
Battute Toyota e Land Rover (Canva – electricmobility.it)

Tra le auto che hanno lavorato moltissimo da questo punto di vista per poter diventare sempre più a impatto zero, dando vita a una serie di veicoli in grado di muoversi davvero ovunque non si può non citare la Toyota. Il colosso nipponico infatti ha sempre cercato di sponsorizzare quanto più possibile una mobilità sostenibile, anche attraverso modelli imponenti.

Stesso discorso dicasi per la Land Rover, con l’azienda inglese che è sempre stato uno dei principali punti di riferimento per quanto concerne la produzione di fuoristrada. Ormai però sono moltissime le aziende che cercano di farsi conoscere sul mercato, con l’elettrico che ha aiutato e non poco da questo punto di vista.

Vi è infatti un nuovo modello che è pronto a mettere in serie difficoltà proprio i gioielli assoluti che giungono da Giappone e Gran Bretagna, ma si tratta di un’auto molto particolare. I buggy non sono di certo frequenti in strada, ma non ci sono dubbi sul fatto che in molti non vedranno l’ora di accaparrarsi questo eccezionale modello.

Callum Skye: il buggy elettrico del futuro

Una delle aziende che negli ultimi anni si è fatta maggiormente conoscere nella realtà elettrica è la Callum. La casa inglese ha infatti dimostrato di essere innovativa, non soltanto per quanto riguarda la motorizzazione, con questa che è elettrica, ma anche per un design esclusivo e davvero unico.

Callum Skye Buggy 4x4 Toyota Land Rover
Callum Skye (Callum Press Media – electricmobility.it)

Lo si vede nel momento in cui si ha a che fare con la Skye, un modello davvero eccezionale di buggy elettrica con trazione integrale. L’auto in questione è perfetta per potersi muovere in tutte le strade del mondo, in particolar modo quelle sterrate che fanno la gioia di tutti coloro che decidono di acquistare un fuoristrada.

Stando a quanto riporta la stessa azienda britannica, l’intento di questo buggy è quello di regalare un momento di assoluto divertimento da parte del guidatore. Avere tra le mani il volante della Skye deve fare sì che si abbia un senso di libertà e di gioia, senza che questo vada in alcun modo a impattare l’ambiente.

Si tratterà di un modello da 1150 kg di peso e che al suo interno presenta un motore in grado di far toccare i 96 km/h come picco massimo di velocità. L’autonomia dà modo di rimanere in strada per un massimo di 274 km, grazie alla presenza di una batteria da 42 kWh. La ricarica è rapidissima, infatti basteranno solo 10 minuti per ricaricarla al 100%. Il costo di questa buggy è davvero incredibile, perché solo pochi fortunati la potranno acquistare, con il totale che è di 100 mila Sterline precise, ovvero 115 mila Euro.

Impostazioni privacy