Notizie in evidenza

Auto elettrica, potenza gratis: il cambiamento che ci voleva, entusiasmo totale

Sarà sicuramente sempre più condiviso l'entusiasmo che si cela...

Ricarica, quanti soldi hai buttato? Il confronto che ti fa risparmiare

Sono in molti a chiedersi quale sia la ricarica...

Colosso mondiale in fuga dall’elettrico: costa troppo, si torna alla benzina

Notizia in controtendenza in arrivo in questi giorni. Il...

La Vespa indiana col cuore elettrico è in arrivo: c’è già la fila per averla

La Vespa è una delle moto più amate al mondo e a quanto pare anche dall’India si punta a creare un modello similare.

Che l’Italia sia una delle principali nazioni per quanto concerne la produzione di automobili e motociclette non vi è alcun dubbio. Sono diverse le realtà di grandissimo livello internazionale che hanno portato onore e gloria al Belpaese, con il Gruppo Piaggio che ha nella Vespa non solo quello che è uno dei suoi modelli di punta, ma allo stesso tempo un meraviglioso simbolo di bellezza e di libertà.

Ola Electric Vespa elettrica moto costo
La nuova Vespa indiana (Canva – electricmobility.it)

Per questo motivo non deve di certo sorprendere il fatto che l’invenzione portata avanti da Corradino D’Ascanio nel 1947 sia diventata così celebre da poter essere esportata anche all’estero. Il fatto di essere sempre più all’interno della transizione ecologica, fa sì che siano moltissime le aziende in via di sviluppo, con l’Asia che ormai è diventata centrale in questa rivoluzione.

Tutti ormai abbiamo imparato a conoscere le grandi novità che giungono dalla Cina, con questa realtà che ormai sta legando in modo sempre più stretto con società storiche in Europa. Lo si vede per esempio con la BYD che permetterà alla Mercedes di avere a disposizione in futuro delle batterie di altissimo livello o nel mondo delle moto la collaborazione tra CFMoto e KTM sta dando i suoi frutti.

Non tutti sono a conoscenza della crescita però dell’industria indiana, una realtà che solo di recente si sta aprendo al mercato internazionale. Stiamo pur sempre parlando di una delle più grandi nazioni del mondo, per questo motivo non era necessario per le aziende avere l’ossessione dell’esportazione, ma con l’elettrico sono tantissime le realtà di primo piano. Ecco per esempio che dall’India nasce un particolare scooter a impatto zero che ricorda moltissimo la Vespa.

Ola Electric: la novità dall’India

Non devono essere solo le automobili a virare verso una mobilità elettrica, ma sono soprattutto le moto e gli scooter a dover cambiare la loro motorizzazione. Lo sa perfettamente anche Bhavish Aggarwal, ovvero il fondatore di Ola Electric, una realtà che sta spopolando in India per la produzione di scooter a impatto zero.

Ola Electric Vespa elettrica moto costo
Ola Electric (Ola Press Media – electricmobility.it)

Nonostante l’azienda nasca nel 2017, la produzione è iniziata solo a partire dal 2021. In due anni il numero di motorini a impatto zero dell’azienda è diventato di ben 338 mila esemplari, un risultato che dimostra come la “Vespa” indiana sia sempre di più in fase di sviluppo e il valore commerciale è davvero straordinario.

La società al momento ha una valutazione sul mercato di 4,95 miliardi di Euro e l’intento per il 2023 è quello di diventare una delle principali aziende sul mercato degli scooter elettrici. L’idea di Aggarwal è quello di produrre un numero impressionante di 2 milioni di moto ogni anno, cercando dunque di aumentare di circa 7 volte i dati attuali.

Aggarwal ha parlato di avere Elon Musk come punto di riferimento, tanto da parlare, come ha spiegato a Reuters, di far diventare Ola Electric quello che Tesla è per il mondo occidentale. Tra gli scooter più interessanti della gamma vi è il modello S1 Pro, con questo scooter che ha un’ottima autonomia di 195 km e ha modo di toccare un picco di 120 km/h. L’India fa sul serio e si fa ammirare sempre di più.

Auto elettrica, potenza gratis: il cambiamento che ci voleva, entusiasmo totale

Sarà sicuramente sempre più condiviso l'entusiasmo che si cela dietro l'ultima novità per le auto elettriche, è gratis!Perché non averlo gratis se si può?...

Ricarica, quanti soldi hai buttato? Il confronto che ti fa risparmiare

Sono in molti a chiedersi quale sia la ricarica migliore per la propria auto elettrica: ecco come fare per non buttare un sacco di...

Colosso mondiale in fuga dall’elettrico: costa troppo, si torna alla benzina

Notizia in controtendenza in arrivo in questi giorni. Il colosso dell'automobilismo ha deciso di abbandonare il passaggio all'elettrico per i costi elevatissimi.La filosofia che...

Auto elettrica, clienti delusi: segnale allarmante, può crollare tutto

Il mercato delle auto elettriche stenta a decollare e i clienti sembrano molto delusi: l'ultimo allarme è davvero preoccupante.Il futuro dell'automobile è l'elettrico,...

Elettriche economiche, c’è la conferma: tripletta del gigante tedesco

Novità nel mercato delle auto elettriche: qualcosa si muove sul fronte delle low cost. Vediamo di che cosa si tratta.Il mercato dell'auto elettrica non...

Auto elettriche, è boom in Italia: che occasione adesso, i dettagli

Auto elettriche, super occasione per gli automobilisti italiani: è boom anche nel nostro paese. I dettagli.Siamo in una fase molto delicata per quello che...
Impostazioni privacy