Elon Musk all’attacco, l’obiettivo è chiaro: “Vi lascerà senza parole”

A fronte di una concorrenza sempre più agguerrita Tesla risponde con un nuovo modello a dir poco rivoluzionario.

Nemmeno il tempo di stupire tutti con il suo nuovo pick-up elettrico, che Tesla è già tornata a far parlare di sé con un modello che si appresta ad essere qualcosa di assolutamente inedito per lei.

Giusto pochi giorni fa il patron Elon Musk aveva illustrato al mondo la potente Cybertruck, con i suoi tre motori da 845 cv complessivi e uno slancio da zero a cento km/h in soli 2,7 secondi, ma soprattutto con un’estetica mai vista prima, tra vetri a prova di pietra e una carrozzeria capace di resistere ai proiettili.

Elon Musk annuncia una novità
Elon Musk sorprende tutti (Ansa) – Electricmobility.it

Prodotta in più varianti la si troverà sul mercato in una fascia di prezzo compresa tra i 56.300 euro e i 92.300 euro. Vi starete domandando come mai sottolinearne il costo. La ragione sta nel fatto che il patron del marchio più famoso di vetture a spina ha deciso di stupire tutti proprio partendo dalle cifre per quanto concerne il nuovissimo modello che potremo acquistare non prima del 2025. Di cosa si tratta? Adesso lo scoprirete.

Tesla avvisa i rivali, così vincerà a mani basse

Prima di cominciare è giusto spiegare il motivo della popolarità del costruttore americano. Essenzialmente la qualità e l’affidabilità delle sue auto, le prestazioni, ma soprattutto la durata della carica, ben superiore a quella offerta dalle concorrenti. Non ci vuole un genio a capire che se si desiderano alti standard, anche la somma da mettere sul tavolo diventa più sostanziosa. E quando va così, è scontato, che la clientela sarà soltanto di un tipo: benestante.

In pratica, se già gli EV non sono esattamente in linea con le possibilità economiche della classe media o comunque della maggioranza delle persone, le Tesla sono ancora più di nicchia.

Ecco dunque che da vecchia volpe quale è, l’istrionico imprenditore nato a Pretoria ha deciso di dare ad una macchina più alla portata di tutte le tasche. La Model 2 dovrebbe vedere la luce tra tredici mesi e si candida a stracciare le competitor grazie appunto ad un prezzo nettamente più contenuto rispetto all’abitudine del brand.

L’intenzione è quella di raggiungere più automobilisti possibili e ciò potrà essere concretizzato grazie ad un metodo costruttivo che permetterà di abbattere le spese e produrre in grossi volumi.

Tesla Model 2, come sarà
La Tesla Model 2 avrà un costo contenuto (Render You Tube) -Electricmobility.it

Sebbene al momento non si conoscano dettagli su batterie e motore, sappiamo che in concessionario dovrebbe essere lanciata a 25mila dollari.  Qualche dritta in merito all’estetica, l’ha invece fornita lo stesso Musk all’interno della sua autobiografia, in cui ha anticipato che per molti versi le sue forme ricorderanno proprio la Cybertruck. 

Un’altra notizia che è stata confermata riguarda la sede in cui verrà sviluppata e assemblata quest’auto rivoluzionaria per il produttore statunitense, ovvero la Gigafactory del Texas. Tuttavia, una volta superata la prima fase fase, verranno sfruttate anche le linee presenti in Messico. Non è invece previsto alcun intervento sulla Model 2 negli stabilimenti di Cina ed Europa, sebbene nei giorni scorsi dalla Germania erano arrivate indiscrezioni circa l’uso della fabbrica presente a Berlino.

Impostazioni privacy