Auto elettriche economiche, queste sono le migliori sul mercato: affari sotto ogni punto di vista

Se siete alla ricerca di un’auto elettrica, oggi vi parleremo delle più economiche in assoluto. Ecco degli affari assurdi per voi.

Uno dei temi più caldi per ciò che riguarda il mondo delle quattro ruote è quello relativo ai prezzi delle auto elettriche, che ancora stentano a calare in maniera decisiva. Infatti, rispetto al passato c’è stato un abbassamento, ma non è ancora sufficiente affinché si possa pensare di competere con quelli che sono i veicoli a combustione.

Auto elettriche le più economiche
Auto elettriche che prezzi – Electricmobility.it

Infatti, i clienti non sono ancora motivati a dire addio alle auto dotate di motore termico, dal momento che costano meno e sono anche più vantaggiose nella gestione. A questo punto, andremo a vedere una classifica con le auto elettriche meno costose in assoluto, e siamo certi che potrete trovare qualcosa che faccia al caso vostro. Ecco tutti i modelli attualmente in vendita per voi.

Auto elettriche, ecco quelle che costano meno

Sul sito web “Quixa.it“, è apparsa una classifica che riguarda alcune auto elettriche tra le più economiche del momento, anche se i prezzi non sono di certo così bassi come si potrebbe sperare. Di certo, c’è molto da fare per ciò che concerne il taglio sui costi di produzione, ma la classifica è molto interessante.

Volkswagen e-UP! che prezzo
Volkswagen e-UP! in mostra (Volkswagen) – Electricmobility.it
  • Skoda Citigo iV: Si tratta di una delle EV meno costose in assoluto, dal momento che viene a costare 22.300 euro come prezzo di partenza. Tra i suoi punti di forza c’è un bagagliaio discretamente capiente, ma anche un ottimo comfort a bordo. Si comporta molto bene sulle strade sconnesse;
  • Volkswagen e-UP!: La casa di Wolfsburg punta molto sulle emissioni zero, e questa compatta tedesca è stata una delle prime in assoluto ad essere alimentata a batteria. Il prezzo è di 25.200 euro come base di partenza, di certo non un costo troppo ridotto considerando le dimensioni della vettura, che ha però una buona autonomia, pari a 285 km. Considerando che viene utilizzata soprattutto in città, è un buon risultato;
  • Renault Twingo Z.E.: Qui parliamo di una vettura che, a livello di percorrenza tra una ricarica e l’altra, si ferma a quota 200 km, ed il prezzo di 22.450 euro è comunque un buon compromesso. Secondo quanto emerso, nel 2025 ne arriverà una versione del tutto nuova, che avrà un prezzo ben più basso con tecnologie innovative a disposizione di chi la sceglierà;
  • FIAT 500 elettrica: Si tratta della prima EV in assoluto della casa di Torino, che è ormai in commercio da diversi anni. Il prezzo di partenza è di 26.100 euro, anche in questo caso, non proprio una cifra economica. Ci sono però ben 320 km di autonomia tra una carica e l’altra, in un periodo nel quale il marchio italiano sta puntando parecchio sul mondo delle auto elettriche. Poco fa è stata svelata la 600e, e presto toccherà anche alla Panda;
  • Smart EQ Fortwo: Qui c’è un’autonomia di 159 km con 82 cavalli di potenza massima, per un modello che costa 29.950 euro. Di certo, non sono prezzi bassi, ma la comodità non conosce limiti su questa vettura.
Impostazioni privacy